Ultimi Articoli:

La prostatectomia radicale robot-assistita è migliore dell’intervento a cielo aperto nella cura del tumore della prostata? Comporta minori rischi di disfunzione erettile e incontinenza urinaria?

26/12/2019

miniatura

L’intervento di prostatectomia radicale ad oggi rappresenta una delle soluzioni terapeutiche più frequentemente indicate nei pazienti con diagnosi di tumore della prostata. Consiste nell’asportazione completa (“radicale”) della prostata e dei suoi annessi - le vescichette seminali e le ampolle deferenziali – oltre che dei linfonodi presenti nello scavo pelvico. Questo intervento comporta obbligatoriamente l’asportazione anche del tratto dell’uretra ch...

Omnic (tamsulosina), Xatral (alfuzosina), Urorec (silodosina) e gli altri farmaci alfa-litici nella terapia dell’IPB: Quale è più efficace? Quale ha meno effetti collaterali?

25/08/2019

miniatura

I farmaci alfa-litici (o alfa-bloccanti) vengono utilizzati nella terapia dei sintomi legati all’iperplasia prostatica benigna (IPB). L’IPB è una condizione patologica estremamente diffusa caratterizzata dal progressivo ingrandimento della ghiandola prostatica. A causa degli stretti rapporti anatomici tra la prostata e le vie urinarie, i pazienti con IPB lamentano spesso disturbi urinari come l’attesa minzionale, il getto urinario rallentato, la necessità di...

Lichen sclerosus del pene: le cause, i sintomi e la terapia.

31/05/2019

miniatura

Il lichen scleroatrofico è una malattia infiammatoria della pelle con andamento progressivo cronico-recidivante. Viene chiamato anche lichen sclerosus, lichen atrofico o balanite xerotica obliterans. Può colpire qualunque distretto cutaneo, ma molto spesso si presente nelle aree genitali. Si tratta di una patologia non così rara come si pensava in passato, che può colpire a qualsiasi età; l’incidenza è superiore nelle donne, ma il numero degli uomini che ne ...

Cernilen flogo e Deprox 500: farmaci naturali a base di estratti di polline per la terapia della prostatite cronica e dolore pelvico cronico.

04/02/2019

miniatura

La prostatite cronica è una condizione patologica abbastanza frequente e notevolmente frustrante – sia per il paziente che per il medico – in quanto poco responsiva alla terapia medica. Parliamo nello specifico del quadro più diffuso di prostatite: la prostatite cronica abatterica o dolore pelvico cronico (che corrisponde alla classe III delle prostatiti, secondo la classificazione del NIH – national institute of health). Si tratta di una situazione clinica ...

La sopravvivenza e la prognosi nel tumore della prostata in relazione allo stadio, al grado e alla classe di rischio.

27/12/2018

miniatura

Il tumore della prostata è uno dei tumori più diffusi e colpisce in Italia circa 35’000 persone ogni anno. Se confrontato con altre patologie tumorali – come ad esempio il cancro del colon o del polmone – la prognosi dei pazienti affetti da tumore prostatico risulta di solito migliore. La sopravvivenza globale a 5 anni dalla diagnosi di tumore della prostata è circa del 90%. Questo dato può tuttavia variare a seconda delle caratteristiche della malattia e ...